giovedì 12 gennaio 2012

Via col vento.

Nel giro di dieci ore siamo passati da un livello di inquinamento record 500 (più di 150 voli annullati, avvisi di restarsene chiusi in casa, ecc) a 40.  Praticamente dall'interno di Fukushima alle alpi svizzere in un fiat, e senza nemmeno varare la zona C. Pisapia sta crepando d'invidia, I suppose.

6 commenti:

dede ha detto...

urca, ma è davvero vero?

Nela San ha detto...

Verrebbe da fare un piatto e scontato commento che "in Cina è tutto più grande"...

Zion ha detto...

come hanno fatto? forse qui necessitiamo suggerimenti!

destinazioneestero ha detto...

In che modo?

Mav ha detto...

Non ne ho idea. Ogni tanto Pechino è spazzata da venti siberiani, suppongo bastino quelli.
Le rilevazioni quotidiane sui livelli di inquinamento sono su: iphone.bjair.info

sofia ha detto...

Ciao Mavì!
Come stai?
E' passato un secolo.
Ho voglia di rivederti.
Ho tante cose da dirti.
Mi mandi la tua mail?
Ti lascio la mia: sambrosini@fav.mi.it
Baci,
Sofia