martedì 17 febbraio 2009

Hillary & Bree.

Uno dei nostri ministri ha molto opportunamente rinunciato alla sua visita a Pechino. Hillary Clinton invece sta per arrivare e Bree, naturalmente, è tutta un fremito. Ho cercato di spiegarle che il Dipartimento di Stato americano non prevede inviti per entità psicopatiche abitanti il corpo di cittadine italiane, ma non c'è stato verso. Prevedo una settimana difficile. 

5 commenti:

KillingTime ha detto...

All right, ho resistito finora.
Cos'e' una 'bree'?
Please?

Mav ha detto...

Bree Van de Kamp è la più ossessiva, perfettina, maniaca e borghese delle cinque "Desperate Housevives", serial di enorme successo in onda da cinque anni credo su Hbo. Cito Wikipedia:
Bree is recognized for her perfectionist attitude and work ethic, which at times borders on neurosis and obsessive compulsion...Bree non vuole le cose ben fatte, le vuole perfette.
Essa purtroppo ha preso parzialmente possesso della casalinga di Pechino, e non si riesce ad esorcizzarla in alcun modo. La cosa causa problemi continui, per esempio lei ha invitato a cena 14 persone per venerdì e la metà di me peciona e fancazzista non è riuscita a fermarla in tempo
(ho solo otto bicchieri, per dire)

dede ha detto...

bere a turno, basta organizzarsi

KillingTime ha detto...

Ahhh. Grazie. Tutto chiaro ora. Mi sembra di avere sentito nominare questa serie televisiva da qualche parte. Forse a casa mia, ora che ci penso...

Per i bicchieri IKEA Beijing. Se c'e', cioe'...

Mav ha detto...

c'è, c'è... (vedi post dedicato su "Spesette").