lunedì 31 agosto 2009

Dubbio postumo bis.

Ho scoperto che E' VIETATO ANDARE IN BICICLETTA NEI PARCHI! La prossima volta mi compro un SUV, giuro. Ma si può? Evidentemente un uso non puramente utilitaristico della bici è considerato un crimine contro il comunismo. Marx che ne dice? Qualcuno l'ha letto? Pedalare nel verde è l'oppio dei popoli?

6 commenti:

dede ha detto...

In un parco canadese un cartello recitava testualmente: Si prega di camminare SULL'ERBA. Non sono strani solo i cinesi

Federica ha detto...

in effetti Marx dice che sono i parchi l'oppio dei popoli quindi la bicicletta (che sevre rigirosamente per andare a LAVORARE)non deve essere utilizzata per attraversare tali luoghi di perdizione.. ma pure tu! che' pensi di stare ad Amsterdam?

sergio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sergio ha detto...

in un negozio di chitarre era affisso questo cartello:
"vietato suonare (stairway to heaven)"

Gao ha detto...

ma come??!! e perche??!!! ma sono pazzi!

Alessandra ha detto...

anche dalle mie parti non si va in bici nei parchi e se ti becca la polizia ti multa. Però ci sono sempre i cartelli all'inizio dei sentieri.