mercoledì 5 novembre 2008

Preghiere esaudite.

"Si versano più lacrime in cielo per le preghiere esaudite che per quelle non accolte." 
(grande massima zen di S.Teresa, meditarci su parecchio, specie in vista di stelle cadenti e compleanni vari). Tutto questo per dire che:
a)  Sono sbarcati i 36 scatoloni e gulp, sono un po' tantini. 
D'altronde una che ne sa che a Pechino il bollitore per l'acqua è inutile perché si ritroverà il boccione da ufficio in casa? (Bree, smettila, non lo sapevo che non c'era il forno).
b) Il corso di cinese sta diventando puro situazionismo. Non so più cosa sto dicendo e in che lingua. Il tono n°4 è così gutturale che mi fa venire conati di vomito ogni volta che provo a emettere un suono. In compenso quando pronuncio i primi tre vomitano gli altri, come il tassista che oggi mi ha fatto un culo così su come avrei dovuto dire "Janwai Soho". O mi metto lì e studio ogni giorno, o è inutile.
c) La mia ayi (donna di servizio, tata), tutta contenta mi chiede se sto aspettando il terzo figlio. Quindi la bilancia aveva ragione, mi tocca pure andare in palestra (e insegnare un po' di etichetta all'ayi, che diamine).
Insomma, mi sa che avrò parecchio da fare, next days. La vendetta dello yoga.

5 commenti:

roberta ha detto...

Ma che si dice di Obama da quelle parti? Sai, quello abbronzato.

Mav ha detto...

Tradizionalmente la Cina è un po' più vicina ai repubblicani, che rompono meno sui diritti umani e sono più liberisti sul commercio. In questo caso però, non si sono mai schierati fino alla fine, e sui giornali ora è tutto un citare luther king e parlare del nuovo american dream. Che devo dirti? Dalle persone in ambasciata non ne ho sentito parlare un minuto, saranno tutti troppo occupati col pilates.

niki ha detto...

@ Auguri sull'insegnamento del galateo alla tata.... ti accorgerai che per gli asiatici dirti: ma come sei invecchiata/ingrassata, hai le borse sotto gli occhi o altre piacevolezze del genere è normale. Anche per questo, con il tempo, finisci per "amarli"!!!! E per sentirti un disastro...

Brikebrok ha detto...

ciao, anch'io sono expat e mi diverte leggerti ! a presto

Mav ha detto...

Ciao Brikebrok, benvenuta! Ho provato a collegarmi al tuo blog, ma come quello di Mammaincina non si apre. ritenterò.